sabrina spadazzi

Paola Campanini| Musica

paola_campanini-d208Attrice, burattinaia e studiosa del teatro di figura. Nasce a Roma, compie studi umanistici e si laurea con lode in Lettere alla Sapienza con una tesi sul Teatro di Figura in età barocca.

Nel 1990 Vince la Borsa di Studio del Centro Studi sul Teatro Medioevale e Rinascimentale per la migliore tesi di argomento teatrale discussa nell’Anno Accademico 1988/89, e nel 1997 vince il premio e la Borsa di Studio assegnati dal Comune di Varese per la migliore tesi sul Teatro di Figura.

Fra il 1989 ed il 1995 si dedica ad un’intensa attività di ricerca sul teatro e sul Teatro di Figura in particolare: partecipa a convegni e dà alle stampe numerosi saggi ed articoli su riviste specializzate.

Assieme all’attività di ricerca, si dedica al perfezionamento della formazione artistica: segue corsi e laboratori di recitazione e movimento scenico e studia canto barocco. Nel 1995 fonda il Gruppo Teatrale Burattinmusica per cui scrive i testi, cura regia e allestimento scenico, costruisce le scene, recita, costruisce e muove i pupazzi.

Nel 2000 costruisce e anima pupazzi e oggetti di scena nello spettacolo “C’era una volta la Principessa dispettosa” coprodotto con l’Istituto Gramma dell’Aquila, su commissione dell’Accademia Nazionale di S. Cecilia di Roma. Per lo stesso ente, nel 2004, lavora all’allestimento e prende parte alla musicalopera di R. Vacca e M. Cardi “TRASH-cose in scena”.

Tiene laboratori di costruzione e animazione di burattini e marottes nelle scuole di Roma e provincia.

Tiene laboratori di costruzione e animazione di burattini e marottes nelle scuole di Roma e provincia.

Mail: tdl.musica@gmail.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *