Paola Sacco

Paola Sacco| Formazione e territorio

Paola SaccoMi chiamo Paola Sacco, ma per tutti sono ormai Teacher Paola, da più di 20 anni insegno l’Inglese in modo “non convenzionale” ma con moltissima passione, passione che dopo alcuni anni di attività individuale mi ha fatto nascere l’esigenza di fondare l’ASSOCIAZIONE CULTURALE B.L.U.E.S., di cui sono anche presidente.

L’Associazione Culturale B.L.U.E.S. si costituisce legalmente nel 2001 al fine di unire sotto un’unica bandiera tutte quelle progettualità simili che già da molti anni si svolgevano sotto varie forme nel territorio del XIII municipio.
Il nome B.L.U.E.S. nasce da un acronimo in lingua Inglese che spiega brevemente molti obiettivi dell’associazione stessa.
Sono infatti i termini tradotti di : mente, lingue, conoscenze ed intese, istruzione e capacità.
L’obiettivo primario dell’associazione è da sempre la diffusione della lingua Inglese come strumento di comunicazione e mezzo per l’abbattimento delle barriere socio-culturali.
Negli anni questo si è tradotto in moltissime attività svolte sempre sul territorio del XIII e rivolte a tutti (enti pubblici e privati) e con molte forme (progetti, collaborazioni, volontariato, manifestazioni e promozioni di ogni genere).
Un ramo particolare nel quale l’associazione ha speso molto è stata la campagna di sensibilizzazione per l’apprendimento della lingua Inglese fin dalla più tenera età.
Infatti siamo probabilmente stati tra i primi a portare l’Inglese nelle Scuole Materne (già dal 1990) e quasi certamente i primi a farlo nei Nidi per i bambini dai 15 mesi.
Parallelamente a tali progetti (alcuni di volontariato nelle scuole statali o comunali o sotto forma di progetti autofinanziati), l’associazione ha svolto tutte quelle attività che sono necessarie a diversificare uno studio che non vuole e non deve essere esclusivamente didattico ma entrare nel nostro quotidiano con strumenti che possano interessare ed essere seguiti da tutte le fasce di età, interessi, cultura, ecc.
Quindi molti cineforum per bambini, ragazzi o adulti, social events rappresentati da serate o escursioni a tema, spettacoli teatrali e musicali, allestimenti di fiere e manifestazioni, ecc.
L’altro aspetto primario che l’associazione segue è la formazione: quindi non solo formazione per l’utilizzo della lingua Inglese, ma formazione degli insegnanti per quanto riguarda l’applicazione di diverse metodologie e testi. In questo caso abbiamo collaborato con varie case editrici italiane e straniere portando i progetti anche al di fuori del nostro municipio.
Negli ultimi tempi la formazione ha assunto un maggiore rilievo intensificando gli aggiornamenti degli associati e promuovendo nuovi studi e ricerche, come ad esempio quello su cui stiamo lavorando ora per l’insegnamento della lingua Inglese a soggetti che presentano disturbi legati all’apprendimento ed in particolar modo alla dislessia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *