PICCOLA ORCHESTRA DI TOR PIGNATTARA IN CONCERTO

sabato 14 aprile ore 21 | musica
PICCOLA ORCHESTRA DI TOR PIGNATTARA
IN CONCERTO
direttore Pino Pecorelli

Brani originali scritti, insieme ai giovanissimi musicisti che compongono l’orchestra, si alternano a cover di pezzi celebri. Ritmi, suoni e colori dal mondo, attraversando sonorità vicine e lontane.

** dalle ore 20 CENA ETNICA (anche per vegetariani) a cura di Baobab Street Food **

La Piccola Orchestra di Tor Pignattara è un progetto musicale e sociale rivolto a minori stranieri e italiani, alle cosiddette “seconde generazioni” (figli di immigrati nati e/o cresciuti in Italia), ai figli di coppie miste presenti sul nostro territorio, ai minori non accompagnati, con particolare attenzione agli utenti più deboli e alle situazioni individuali e familiari di maggiore fragilità sociale. Un progetto ambizioso, che coniuga aspetti sociali e qualità musicale, in un equilibrio dinamico e creativo; un luogo di incontro, di creazione, di scambio e di crescita. Il progetto è nato a Roma nel quartiere popolare di Tor Pignattara, di cui porta il nome, un simbolo di una città (e di un paese intero) che cambia, con tanta bellezza e molte contraddizioni, ma è aperto ai ragazzi di tutta la città. Il progetto persegue due finalità complementari su cui si è sempre lavorato parallelamente e che costituiscono le fondamenta del progetto: la promozione di valori quali il dialogo culturale e l’integrazione e la promozione dell’agio nei preadolescenti e adolescenti, soprattutto “migranti di seconda generazione”. La Piccola Orchestra di Tor Pignattara suona musica proveniente da diverse parti del mondo e canta in tante lingue diverse; è concepita come un laboratorio ed è, per sua natura, in continua evoluzione. Al momento è costituita da ragazzi che hanno radici in diversi paesi nel mondo (Filippine, Egitto, Nigeria, Senegal, Romania, Ghana, Ecuador, Brasile, Francia, Australia e, naturalmente, Italia): 11 paesi diversi in un’unica grande orchestra internazionale. I ragazzi coinvolti nel progetto partecipano agli incontri bi-settimanali concepiti come una sorta di laboratorio di composizione e improvvisazione in cui ognuno porta all’interno dell’orchestra le proprie esperienze, il proprio patrimonio sonoro, i propri gusti personali e i desideri condividendoli e mettendo a fuoco le proprie capacità musicali.
Nata nel 2012 la Piccola Orchestra di Tor Pignattara è ormai al quinto anno di vita ed ha prodotto tre dischi e due videoclip, l’ultimo dei quali “Under”, ha avuto una grande esposizione mediatica e sui social media. Ha tenuto diversi concerti tra cui vale la pena ricordare la partecipazione al festival Arezzo Wave nel 2014 e al Festival delle Colline di Prato (2016), il concerto al MAXXI di Roma alla presenza del Ministro dell’Integrazione, il concerto al MACRO di Roma per Save The Children nonché la partecipazione al TedxRoma e al concerto alla FAO di Roma in occasione dei FAO Awards. La Piccola Orchestra di Tor Pignattara è stata scelta dalla FAO quale testimonial della campagna per il World Food Day del 2017 e dalla pop star Mika per suonare insieme a lui nella sua trasmissione su Rai Due individuandola in Italia tra i quattro progetti che coniugano alto livello artistico e contenuti sociali. Ha ricevuto inoltre il “Premio MIgrARti Spettacolo 2017” assegnato dal Ministero dei Beni Culturali, il “Premio Simpatia” (che da decenni premia a Roma “la parte migliore della società”) consegnato in Campidoglio a maggio 2014 e il premio “Cultura Contro le Mafie” al MEI (quale “presidio della legalità”).

https://www.facebook.com/PiccolaOrchestraDiTorpignattara
http://www.piccolaorchestraditorpignattara.it
https://www.instagram.com/potorpignattara/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *