VIE-DEI-FESTIVAL

LE VIE DEI FESTIVAL AL TEATRO DEL LIDO DI OSTIA

LE VIE DEI FESTIVAL
AL 
TEATRO DEL LIDO DI OSTIA

VIE-DEI-FESTIVAL

Le vie dei Festival, diretto da Natalia Di Iorio, è un momento d’incontro, luogo di visioni privilegiate per gli spettatori più attenti che vogliono confrontarsi con tematiche e linguaggi attuali. ‘Festival dei festival’, che da sempre presenta spettacoli e compagnie scelte tra le migliori delle manifestazioni dell’estate.

www.leviedeifestival.com


BARdomenica 24 settembre ore 18 | teatro
CADMO | Le vie dei Festival | Compagnia Scimone Sframeli
BAR
di Spiro Scimone
con Francesco Sframeli, Spiro Scimone
regia Valerio Binasco

Bar spia i quattro giorni cruciali della vita di due uomini, il barista Nino e il disoccupato Petru, che hanno scelto un luogo pubblico per nascondersi al resto del mondo. Due umanità straniere l’una all’altra che si scoprono capaci di solidarietà.


GIOBBEsabato 30 settembre ore 21 | teatro
CADMO | Le vie dei Festival | Teatro d’Aosta
GIOBBE
storia di un uomo semplice
di Joseph Roth
adattamento e regia Francesco Niccolini
con Roberto Anglisani

“Giobbe” – romanzo perfetto di Joseph Roth – diventa un racconto teatrale tragicomico proprio come la vita, dove si ride e si piange, si prega e si balla, si parte, si arriva e si ritorna, si muore in guerra e si rinasce.


TOPO-FEDERICOdomenica 1 ottobre ore 18 | teatro ragazzi
CADMO | Le vie dei Festival | Teatro d’Aosta
TOPO FEDERICO RACCONTA
da Le storie di Federico di Leo Lionni
testo, regia e interpretazione Roberto Anglisani
dai 4 ai 10 anni

Federico è un topo sognatore. Mentre gli altri lavorano, lui raccoglie parole con cui crea storie bellissime. E raccontando ci ricorda l’importanza dell’arte, dell’amicizia, del rapporto col diverso, per poter vivere una vita ricca di emozioni


LITTLE-SOMETHINGsabato 7 ottobre ore 21 | danza
CADMO | Le vie dei Festival | Cie Twain
LITTLE SOMETHING
dall’opera omonima di François Garagnon
testo e drammaturgia Beatrice Balla
regia e coreografia Loredana Parrella
con Elisa Melis, Yoris Petrillo, Luca Zanni, Maeva Curco Llovera

Una ricerca interdisciplinare tra teatro e danza, che traduce i temi dell’opera di François Garagnon in espressività coreografica e in una lingua poetica composta di parole e immagini.


CANI-E-LUPIdomenica 8 ottobre ore 18 | teatro
CADMO | Le vie dei Festival | Stati Teatrali
I CANI E I LUPI
dal romanzo omonimo di Irène Némirovsky
drammaturgia, musica e regia Paolo Coletta
con Martina Carpi, Salvatore D’Onofrio, Giacinto Palmarini, Annalisa Renzulli

L’ultimo romanzo di Irène Némirovsky viene trasformato da Paolo Coletta in partitura scenica per quattro attori, dove la musica dà corpo a quelle parole del romanzo che i personaggi non sanno o non vogliono dire.

info 060608 | tel. 06.5646962
promozione@teatrodellido.it
www.teatrodellido.it | www.teatriincomune.roma.it

biglietti
intero 10 euro | ridotto 8 euro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *